Come prendersi cura delle sopracciglia

Tra i gesti più importanti della beauty routine quotidiana, per le donne, ma negli ultimi anni anche per gli uomini, troviamo anche il prendersi cura delle sopracciglia. Dettaglio importantissimo del nostro viso, le sopracciglia definiscono letteralmente la nostra espressione e, il curarle nel giusto modo, può fare davvero la differenza.

Definizione della forma e depilazione delle sopracciglia

Il primo step importantissimo è quello di comprendere quale sia la giusta forma per le nostre sopracciglia. Per scoprirlo esistono vari metodi, dai più “caserecci”, a quelli professionali, primo passo è quello di capire da che punto deve partire il disegno dell’arcata, per scoprirlo basterà prendere una matita e appoggiarla in verticale lungo il naso per poi segnare con un punto a matita l’incrocio con l’arcata sopraccigliare. Da questo preciso punto deve iniziare il disegno, spostando la matita lungo il bordo inferiore del naso e spostandola fino al margine esterno della pupilla troveremo il punto più “alto”, infine, appoggiando ancora al bordo inferiore del naso la matita e spostandola fino al margine esterno dell’occhio troveremo il limite di lunghezza delle nostre sopracciglia. A leggerla sembra quasi un’operazione complessa, in realtà non lo è affatto, è solo necessario acquisire dimestichezza con i gesti, e soprattutto non esagerare con ceretta e pinzetta, ciò che togliete, infatti, non è sempre rapido da far ricrescere ed è necessario farlo con molta attenzione. Se non vi sentite sufficientemente pratiche, meglio rivolgervi ad un’estetista specializzata: vi aiuterà ad “impostare” la forma più corretta e sarà così più semplice mantenerla a casa andando di volta in volta ad eliminare solo i peletti superflui.

Matite e prodotti per sopracciglia

Ognuno di noi può avere sopracciglia più o meno delineate, spesso dipende dalla fisiologia della persona. Importantissimi dunque, nell’ambito del make up, sono prodotti come le matite per sopracciglia che aiutano ulteriormente a ridisegnare l’arcata, andando a marcare i punti meno folti e rendere più evidente il colore, valorizzando lo sguardo. Oltre alle matite esistono in commercio numerosi altri prodotti, in gel o in polvere, da applicare con un apposito pennellino. Anche Mi-rè ha di recente lanciato un nuovo prodotto, Brow Plum, un tutto in uno perfetto per ridefinire le sopracciglia e nutrirle, stimolando i bulbi piliferi e dunque la ricrescita, anche per le sopracciglia più delicate o problematiche. Il prodotto è disponibile in tre diverse colorazioni che si adattano, in base anche alla quantità di prodotto applicato, a tutti i colori di capelli. L’effetto è come quello che si potrebbe ottenere con un tatuaggio, inoltre il prodotto è waterproof e a lunga durata, una caratteristica che spesso manca nelle matite per sopracciglia e che le rende dunque inadatte al make up da spiaggia, ad esempio, ma anche, banalmente, ad un temporale improvviso.

Sopracciglia rovinate o mancanti: le soluzioni definitive

Per chi proprio avesse problemi irrimediabili di sopracciglia uno degli interventi possibili è quello del tatuaggio. Le tecniche ormai sono avanzatissime, la migliore viene definita “Pelo, pelo”: il tatuatore specializzato, infatti, dopo aver studiato accuratamente forma e colore delle sopracciglia procede con un tatooo che ridisegna letteralmente l’arcata sopraccigliare peletto dopo peletto, con un effetto assolutamente naturale che richiede, generalmente, un solo ritocco all’anno. Una soluzione di sicuro più cara, ma perfetta per chi avesse grossi problemi di sopracciglia o le abbia del tutto perse, ad esempio in seguito a terapie invasive.

Comments are closed

© 2019 Luxury Lab Cosmetics · P.IVA/C.F 06969710968 · PRIVACY POLICY · COOKIE POLICY