Maschera per Halloween? No, per la cura del viso

Il 31 ottobre in molti paesi del nord Europa, in America e sempre di più anche in Italia si festeggia Halloween. Una ricorrenza perfetta per far festa e divertirsi a suon di dolcetto o scherzetto che deve essere rigorosamente accompagnata da un travestimento o da spaventose maschere.

Dopo aver festeggiato tutta la notte mascherati da clown, streghe, vampiri, teschi e altre spaventose creature quello che resta sul volto può essere davvero spaventoso. Tutto il make up utilizzato, gli ombretti, le ciprie, le colle e i colori liquidi applicati sul viso possono causare diversi problemi alla pelle. Questi prodotti specifici per realizzare le maschere di Halloween contengono diverse sostanze dannose come coloranti, siliconi e polveri che si depositano negli strati superficiali causando l’occlusione dei pori, rendendo la pelle grigia e spenta e favorendo la formazione di piccoli brufoli e punti neri.

Per questo motivo, anche se a notte tarda, è sempre importante detergere la pelle con cura, rimuovere ogni traccia di makeup e applicare una crema adatta al proprio tipo di pelle. Dopo la lunga dormita post party di Halloween si può svegliare l’incarnato e aiutarlo a ritrovare la luce persa a causa degli strati di trucco con delle maschere di bellezza. Le maschere più adatte dopo una folle serata di festeggiamenti sono quelle purificanti o idratanti, la pelle infatti stressata da un ritmo frenetico necessita di essere idratata, nutrita e purificata in profondità.

Maschere di bellezza post festeggiamenti

Tendenza dell’ultimo periodo sono le maschere peel off, la crema applicata sul volto dopo qualche minuto asciugandosi, si trasforma in una pellicola che staccandola delicatamente dal viso porta via impurità e residui depositati. Novità di Ahava è la Dunaliella Refresh & Smooth Peel-Off Mask ricca di estratto di Dunaliella Salina Algae, l’unico organismo vivente in grado di sopravvivere nelle acque più saline della Terra, questa innovativa maschera peel off ravviva e nutre le pelli stanche e stressate. Il colore nero della maschera è dato dall’estratto di carbone nero di Bambù che insieme a calcio e magnesio aiutano a ridurre punti neri e a far penetrare le sostanze benefiche per il viso rendendolo fresco e luminoso. Si applica sul viso, evitando la zona del contorno labbra e occhi, si lascia in posa 20 minuti e si stacca in unico pezzo portando via ogni residuo dei trucchi di Halloween. Per un post serata detox potete inoltre regalarvi delle maschere realizzate con ingredienti naturali, perfette in questo periodo sono quelle a base di zucca, la polpa di questo ortaggio unita, ad esempio, a dell’olio di cocco in egual parti aiuta a purificare la pelle, lasciandola morbida e idratata. Durante l’autunno, inoltre, può essere semplice procurarsi dei kiwi da mescolare a tre cucchiai di yogurt naturale e dell’argilla verde, l’unione di questi elementi applicata sul viso vi aiuterà a combattere piccoli brufoletti, pelle spenta e grassa. E voi siete pronte ad essere spaventose con le vostre maschere di bellezza?

 

Comments are closed

© 2021 Luxury Lab Cosmetics · P.IVA/C.F 06969710968 · PRIVACY POLICY · COOKIE POLICY